ARTICLE MARKETING ITALIANO

ARTICLE MARKETING ITALIA

Chiave gira a vuoto. Cosa fare per aprire la porta

Quante volte è capitato almeno una volta nella vita di inserire una chiave nella serratura e poi quest’ultima girasse a vuoto? Si tratta di un problema piuttosto comune ma facilmente risolvibile in poco tempo. Tutto quello che bisogna fare è seguire alcuni semplici consigli.

Chiave che gira a vuoto nella serratura: cosa fare

Molto spesso succede che a chi a che fare con una serratura piuttosto vecchia possa capitare il problema di una chiave che gira a vuoto. Tale disagio il più delle volte accade in quanto la porta con cui si ha a che fare è danneggiata o comunque molto arrugginita. Questa problematica si può risolvere in poco tempo ma è necessario rivolgersi a una persona esperta e competente affinché si possa trovare la soluzione giusta. Tale operazione infatti deve essere eseguita da chi ha una certa manualità ed esperienza nel settore poiché chi è alle prime armi potrebbe danneggiare ulteriormente la porta e renderla così inutilizzabile. Pertanto, prima di procedere, è necessario assicurarsi di avere a che fare con una persona competente. Chi si trova a Roma ad esempio può rivolgersi al servizio https://www.aperturaporteroma.com grazie al quale sarà possibile avere nuovamente una serratura funzionante in modo tale da non rischiare di restare fuori casa.

Quali sono le principali cause di una chiave che non gira nella serratura

Quando si inserisce una chiave nella serratura e quest’ultima gira a vuoto senza aprire la porta, probabilmente il problema è legato alla rottura del cilindro. In tal caso è necessario procedere con la sostituzione di quest’ultimo che può avvenire in modo molto semplice se la porta era aperta oppure non chiusa a chiave. In caso contrario potrebbe essere più complesso effettuare la sostituzione del cilindro e per tale ragione è consigliabile rivolgersi a una persona specializzata. Nel caso in cui invece si trattasse non di una chiave originale ma di una copia, è possibile che essa non sia stata realizzata in modo corretto am che presenti delle piccole imperfezioni che non collimano perfettamente con il cilindro. Pertanto in questa situazione per aprire la porta è opportuno utilizzare la chiave originale oppure utilizzare una copia realizzata alla perfezione. Se la chiave di copia non è fatta nel modo giusto infatti, con il passare del tempo potrebbe portare all’usura del cilindro.

Nel caso non si volesse sostituire la serratura danneggiata o il cilindro usurato è possibile allentare le viti del cilindro per poi toglierlo e girarlo. A questo punto si può procedere cerando di aprire e chiudere la porta: nel momento in cui verrà girato il cilindro sarà opportuno trovare la giusta posizione affinché quest’ultimo possa funzionare adeguatamente. Una volta fatto ciò basterà fissare nuovamente il cilindro utilizzando le viti. Naturalmente questa operazione deve essere fatta solamente se il cilindro non è eccessivamente usurato: in caso contrario bisognerà chiamare una persona competente che possa sostituirlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *